Sostenitori

Sono in molti a cui va la nostra gratitudine in questi primi 20 anni di attività!
Il "Progetto Speranza", chiamiamolo così, ha riscosso unanime appoggio in tutti gli ambiti della nostra comunita. Da sempre.
E nel corso degli anni il testimone di un volontariato sensibile e di pronto impiego è passato attraverso decine di volti che, alla fine, ci permettono di allargare, oggi, l'ampio ventaglio della nostra riconoscenza.

Il nostro GRAZIE A ...

I cento volti di VOLONTARI,

che si sono avvicendati ora per ora a fianco dei nostri ragazzi.

Le COMUNITA' PARROCCHIALI,

che hanno sempre custodito un posto privilegiato, nei loro cuori, per l'"Idea" della Speranza in Villasanta.
Stanno alla fonte della nostra iniziativa. Lo dichiara il nostro statuto ma, al di la dei documenti, lo confermano questi primi trent'anni di attività. Le Comunità parrocchiali di San Fiorano e di Santa Anastasia costituiscono le sponde attraverso le quali sta confluendo quello spirito di solidarietà e di fratellanza che garantisce la nostra quotidianità.

Le AMMINISTRAZIONI COMUNALI,

che hanno sempre mantenuto un costante rapporto di collaborazione, il quale costituisce senza dubbio una delle eccellenze del livello di "qualità del vivere" a Villasanta.
Primo interlocutore e compagno di viaggio in quest'avventura nell'umano, il Comune di Villasanta, inteso in tutti gli uomini e le donne che lo hanno istituzionalmente rappresentato fino ad oggi, rappresenta il contesto civile da cui scaturiscono i bisogni e al tempo stesso, la risorsa primaria con la quale si opera per cercare la soluzione.

La SCUOLA PUBBLICA LOCALE,

che ha sempre condiviso proposte interessanti
Con le Direzioni scolastiche villasantesi che si sono avvicendate nei decenni, la nostra Associazione ha sempre condiviso proposte interessanti. L'obiettivo dichiarato, diremmo sempre colto in pieno, è stato quello di mettere in campo opportunità di incontro fra diversità, tali da promuovere crescita reciproca. Il resto l'hanno sempre combinato naturalezza ed entusiasmo dei protagonisti tant'è che, alla fine dei percorsi, era difficile individuare chi dovesse ringraziare per primo. Indubbiamente un rapporto di interscambio culturale che ne fa un momento di incontro di valore assoluto.

Le ASSOCIAZIONI CIVILI,

con le quali si è intrecciato un intenso rapporto di collaborazione
Il legame che ci unisce a molte Associazioni Villasantesi si è intrecciato in modo pressochè inscindibile. Ed è facile immaginarne le cause. È persino automatico, per chiunque sia sensibile ad una proposta di solidarietà, passare dal ruolo di "supporto operativo" a quello di "collaboratore di pronto uso" a quello ulteriore di "volontario part-time" per precipitare spontaneamente nel mare degl iaffetti in cui si naufraga molto volentieri stando vicini ai nostri ragazzi. Così, semplicemente, è andata per i molti rappresentanti del "Circolo Amici dell'Arte", del "Club Alpino Italiano", dell'"Associazione Alpini di Vilalsanta, del "Bridge Club" e del Centro spotivo "Massimo Castoldi".
Tramite loro, gli AMICI DELLA SPERANZA hanno consolidato le proprie fila e la possibilità di realizzare programmi formativi sempre più moderni, innovativi e ricchi di stimoli di crescita. Grazie a loro prosegue questo percorso di civiltà.

I molti BENEFATTORI,

anche anonimi, che non mancano di tenere vivo il legame con la nostra realtà

... ed altri ancora che sanno rispondere quando sono chiamati.
"Nella vita non esistono successi, ma solo crescite!"
X

PRIVACY GENERALE DEL SITO

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito internet www.lasperanzavillasanta.it in riferimento al trattamento dei dati personali dei visitatori che lo consultano.
Si tratta di un'informativa per il trattamento dei dati personali che è resa anche ai sensi dell'art. 13 Reg. (UE) 2016/679 per gli utenti dei servizi del nostro sito, che vengono erogati via internet.
L'informativa non è valida per altri siti web eventualmente consultabili attraverso i nostri links, di cui l'Associazione di Volontariato AMICI DELLA SPERANZA non è in alcun modo responsabile.

Il Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento è l'Associazione di Volontariato AMICI DELLA SPERANZA, P. I.V.A. e C. FISC. 02533720963, con sede in Via M. D'Azeglio n. 8, 20852 Villasanta MB, indirizzo e-mail: amici.della.speranza@alice.it, nella persona del Legale Rappresentante pro-tempore, di seguito indicato anche come "Titolare".

Luogo e finalità di trattamento dei dati

Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso a terzi.
I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste tramite apposito modulo online presente nel sito, vengono gestiti al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e non sono comunicati a soggetti terzi, salvo che la comunicazione sia imposta da obblighi di legge o sia strettamente necessaria per l'adempimento delle richieste.

Finalità del trattamento
Base giuridica
Periodo conservazione dati
Navigazione sul presente sito internet. Legittimo interesse | diritti dell'interessato Fino alla durata della sessione di navigazione.
Riscontro alla richiesta di informazioni inoltrata attraverso il form di raccolta dati presente in area CONTATTI in ordine a prodotti, preventivi o altre tipologie di richieste. Art. 6 lett. f) GDPR e considerando 47 GDPR: l'interessato si aspetta che il trattamento dei dati abbia luogo al fine di inviare al Titolare del trattamento una richiesta di informazioni con successivo riscontro rispetto alla stessa. 12 mesi se, successivamente alla richiesta di contatto non vi sarà proseguimento di rapporto con l'interessato oppure per un tempo superiore che seguirà la tempistica di conservazione prevista dal titolare per altri trattamenti (es. stipula di un contratto tra le Parti).

Destinatari o categorie di destinatari dei dati

I dati di natura personale forniti saranno comunicati a destinatari, che tratteranno i dati in qualità di responsabili (art. 28 del GDPR), in qualità di persone fisiche che agiscono sotto l'autorità del Titolare e del Responsabile (art. 29 del GDPR) o di autonomi Titolari del trattamento, per le finalità sopra elencate. Precisamente, i dati saranno comunicati a:
- società che forniscono servizi di manutenzione a servizi di comunicazione elettronica (e-mail e piattaforma web); - dipendenti del titolare (appositamente istruiti) che gestiscono e processano le richieste di contatto; L'elenco dei Responsabili del trattamento è costantemente aggiornato e disponibile presso la sede legale del Titolare.

Trasferimento dati verso un paese terzo e/o un organizzazione internazionale e garanzie

I dati di natura personale forniti non saranno trasferiti in paesi ubicati all'interno dellUnione Europea e/o in Paesi Extra UE.

Natura del conferimento e rifiuto

A parte quanto specificato per il conferimento dei dati per la navigazione (obbligatorio e senza il quale l'utente non può navigare sul sito internet), il conferimento dei dati è necessario per inviare la richiesta di informazioni e ricevere riscontro in merito. Il mancato conferimento dei dati avrà come conseguenza negativa quella di non riuscire a veicolare la richiesta al titolare del trattamento.

Diritti degli interessati

Lei potrà far valere i propri diritti come espressi dal Regolamento UE 2016/679, rivolgendosi al Titolare, inviando una e-mail all'indirizzo mail: amici.della.speranza@alice.it
Lei ha il diritto, in qualunque momento, di chiedere al Titolare del trattamento l'accesso ai suoi dati personali, la rettifica, la cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento. Inoltre, ha il diritto di opporsi, in qualsiasi momento, al trattamento dei suoi dati (compresi i trattamenti automatizzati, es. la profilazione), nonché alla portabilità dei suoi dati. Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo e giurisdizionale, se ritiene che il trattamento dei dati che la riguardano, violi quanto previsto dal Reg. UE 2016/679, ai sensi dell'art. 15 lettera f) del succitato Reg. UE 2016/679, Lei ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali e, con riferimento all'art. 6 paragrafo 1, lettera a) e art. 9, paragrafo 2, lettera a), ha il diritto di revocare in qualsiasi momento il consenso prestato.


Data di aggiornamento: 21 gennaio 2019